Giappone

Il quaderno canguro: tra rape e marsupiali…

Molti lo paragonano al fantasy, altri ad una commistione di realistico e distopico, taluni ancora ad una sottile forma di horror psicologico. Invero, il nonsense può classificarsi in un “genere” poiché proprio della razionalità e di ogni forma possibile di categorizzazione si fa beffe, ed è proprio da questo che trae forza e giovamento, facendo …

Il quaderno canguro: tra rape e marsupiali… Leggi altro »

La ragazza del convenience store: comprare la “normalità”

(A causa della brevità del romanzo e dell’ampia riflessione effettuata, questa recensione prevedere spoiler) Alcuni libri, tanto sono sottili, somigliano piuttosto a depliant, volantini pubblicitari, brochure commerciali e spesso, in libreria, li soppesiamo tra le mani quasi in segno di scherno per poi riporli al loro posto. Se, poi, come nel caso de La ragazza …

La ragazza del convenience store: comprare la “normalità” Leggi altro »